Da: Mailing- GalAltamarca [segreteria@galaltamarca.it]
Inviato: giovedì 2 ottobre 2014 8.52
A: segreteria@galaltamarca.it
Oggetto: NEWSLETTER DI OTTOBRE 2014
Se non visualizzi correttamente la newsletter utilizza questo link
If you don't see the newsletter correctly try this link
NEWSLETTER DI OTTOBRE 2014
PIANO DI SVILUPPO RURALE VENETO 2014 2020: PROSPETTIVE PER IL G.A.L. DELL'ALTA MARCA TREVIGIANA

Dopo l'approvazione lo scorso 9 luglio da parte del Consiglio Regionale, il nuovo Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 è stato inviato in data 22 luglio alla Commissione Europea: ora si terrà il negoziato tra la Regione del Veneto e la Commissione per l'approvazione del programma. La Commissione avrà tempo tre mesi per esaminare il testo e formulare le proprie osservazioni e altri tre mesi per definire il programma prima della definitiva approvazione. L'ammontare complessivo delle risorse è di 1 miliardo 184 miloni che saranno suddivisi fra 13 Misure e 45 interventi: sia il numero delle Misure che degli Interventi è stato drasticamente ridotto per una migliore efficienza della spesa. Per quanto riguarda la Misura dedicata alla Programmazione Leader, cioè quella dei GAL, qui le risorse sono state ridotte rispetto all'attuale Programmazione 2007-2013 in quanto la scelta strategia regionale si è focalizza a finanziare soprattutto e direttamente le aziende agricole e molto meno che in passato lo sviluppo rurale. Saranno così penalizzate le aree di pianura, in particolare le province di Padova, Treviso e Venezia, in quanto la Regione ha dato priorità alle aree di montagna e del Polesine. Solo l'impegno del Coordinamento dei GAL Veneti presso i rappresentanti istituzionali ha permesso di limitare la scomparsa dei GAL dalle aree di pianura. I GAL quindi saranno ridotti, dagli attuali 14 passeranno ad un massimo di 9, di cui però almeno uno per provincia; ciò fa ritenere che in provincia di Treviso continuerà l'esperienza dei GAL. Ad oggi, esaminando la proposta del nuovo PSR Veneto 2014 -2020 per la formazione dei GAL, oltre ai vincoli di ruralità e dimensione già presenti, emerge che possono aderire ai nuovi GAL solo i Comuni che abbiamo aderito alla Programmazione Leader attuale (2007-2013): si può quindi ritenere che il GAL dell'Alta Marca Trevigiana abbia i requisiti minimi per poter riproporsi sul prossimo bando regionale, anche se sarà necessaria una revisione dell'ambito territoriale attuale comprendente 28 Comuni dell'Alta Marca Trevigiana.

PIANO DI SVILUPPO RURALE VENETO 2014 2020: PROSPETTIVE PER IL G.A.L. DELL'ALTA MARCA TREVIGIANA
INAUGURATO IL TEATRO ALL'APERTO A FALZE' DI PIAVE

Sabato 27 settembre u.s. è stato inaugurato il teatro all'aperto di Falzè di Piave TV. L'intervento è stato realizzato dal Comune di Sernaglia della Battaglia TV anche grazie al contributo del G.A.L. dell'Alta Marca Trevigiana con il Progetto di Cooperazione "Piave Live" per l'allestimento di un'area attrezzata in prossimità del monumento dello Zattiere sul fiume Piave.

INAUGURATO IL TEATRO ALL'APERTO A FALZE' DI PIAVE
ABBAZIA DI FOLLINA TV: RESTAURI INIZIATI ALLA SCALINATA

Grazie anche al contributo del G.A.L. dell'Alta Marca Trevigiana con la Mis. 323/a Az. 2 per la valorizzazione ed il recupero del patrimonio storico-architettonico, l'Abbazia di Follina presto ritornerà ad avere la storica scalinata che renderà accessibile l'ingresso.

ABBAZIA DI FOLLINA TV: RESTAURI INIZIATI ALLA SCALINATA
FATTORIE DIDATTICHE APERTE 2014

Dopo il successo delle scorse edizioni, torna anche quest'anno "Fattorie Didattiche Aperte", l'iniziativa organizzata dalla Regione in collaborazione con le Associazioni Professionali Agricole e il Coordinamento GAL del Veneto.Un evento dedicato alla scoperta e alla riscoperta del mondo dell'agricoltura, che domenica 12 ottobre coinvolgerà ben 147 fattorie dislocate sull'intero territorio regionale, per avvicinare bambini, gruppi e famiglie al vasto patrimonio di esperienze, saperi e tradizioni della campagna veneta.Le aziende agricole e agrituristiche che aderiscono alla Giornata sono tutte iscritte all'Elenco regionale delle fattorie didattiche e quindi rispondono ai requisiti previsti dalla "Carta della qualità", in termini di sicurezza, accoglienza e didattica.
Quest'anno il filo conduttore comune della Giornata si collega al riconoscimento del 2014 come “Anno internazionale dell’Agricoltura Familiare”, in stretta connessione alle tematiche “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” di EXPO Milano 2015."

http://www.regione.veneto.it/web/agricoltura-e-foreste/giornata-aperta-fattorie

L'elenco delle fattorie didattiche nell'Alta Marca Trevigiana è il seguente, due delle quali beneficiarie dei contributi del GAL dell'Alta Marca Trevigiana:

CERLETTI Azienda agricola - Istituto Enologico Statale - Conegliano www.scuolaenologica.it Tel. 0438 61524 scuolaenologica@isisscerletti.it

L'ALVEARE DEL GRAPPA Azienda agricola biologica - Crespano del Grappa www.alvearedelgrappa.it Tel. 0423 53555 - 349 7326018 alvearedelgrappa@libero.it

LA DOLZA Agriturismo - Follina www.agriturismoladolza.it Tel. 0438 85940 - 335 5304304 info@agriturismoladolza.it

LEMIRE Azienda agricola - San Pietro di Feletto www.lemire.it Tel. 0438 486192 - 380 5088011 info.lemire@gmail.com

BORGOLUCE - TENUTA DI COLLALTO Agriturismo - Susegana www.borgoluce.it Tel. 0438 435287 - 348 4480545 didattica@borgoluce.it

AL BALCON Agriturismo - Valdobbiadene www.agriturismobalcon.it Tel. 0423 973596 - 338 8327773 agriturismo.balcon@alice.it - info@piccolin.it

PANEGAI Agriturismo - Vittorio Veneto www.agricola-panegai.it Tel. 0438 560780 info@agricola-panegai.it

BORGO CASONI - Azienda agricola - Susegana Tel. 0422 325711 reteducativa@insiemesipuo.eu

COLLE REGINA - Azienda Agricola - Susegana 335 6279504 colleregina@gmail.com

Prenota la tua visita in fattoria!

 

FATTORIE DIDATTICHE APERTE 2014
L'ALTA MARCA TREVIGIANA IN ONDA SU TIRATERA

"Tiratera" è un programma televisivo prodotto da Veneto Agricoltura e Regione Veneto in onda sulle emittenti del territorio veneto per mostrare i risultati e le opportunità offerte dal Programma di Sviluppo Rurale 2007-2013 attraverso le esperienze degli imprenditori agricoli. Spazio anvche per le novità del Psr Veneto, dall'uscita di nuovi bandi alle principali scadenze per beneficiari e potenziali beneficiari del programma. Un viaggio che coprirà tutte le province, dalla montagna alla pianura, passando per i progetti finanziati con i programmi di sviluppo locale di tipo partecipativo nell'ambito dell'Asse 4 "Leader".
Per vedere la puntata sull'Alta Marca Trevigiana clicca sul link:

https://www.youtube.com/watch?v=fRkt7CHCL3M

L'ALTA MARCA TREVIGIANA IN ONDA SU TIRATERA
PROGETTI DI BIKE SHARING: IN SCADENZA IL BANDO REGIONALE

Il prossimo 7 ottobre scadrà il Bando Regionale per la concessione di contributi per la realizzazione di progetti di bike sharing. I destinatari sono i Comuni del Veneto anche in forma associata o consortile e la finalità del bando è quella di ridurre le emissioni climalteranti e promuovere la mobilità sostenibile nei centri urbani.

Info: http://www.regione.veneto.it/web/bandi-avvisi-concorsi/dettaglio-bando?_spp_detailId=2745375

PROGETTI DI BIKE SHARING: IN SCADENZA IL BANDO REGIONALE
PROGETTI SULLA RIDUZIONE DEI CONSUMI ENERGETICI ED EFFICIENTAMENTO DEGLI EDIFICI PUBBLICI

Il prossimo 22 ottobre scadrà il Bando Regionale del Programma attuativo del Fondo per lo Sviluppo e la coesione 2007-2013 "Riduzione dei consumi energetici ed efficientamento degli edifici pubblici". I destinatari sono gli Enti Locali sia in forma singola che in forma ssociata e Aziende territoriali per l'edilizia residenziale (A.T.E.R.).

Info: http://www.regione.veneto.it/web/bandi-avvisi-concorsi/dettaglio-bando?_spp_detailId=2749971

PROGETTI SULLA RIDUZIONE DEI CONSUMI ENERGETICI ED EFFICIENTAMENTO DEGLI EDIFICI PUBBLICI

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@
A CURA DEL:
G.A.L. DELL'ALTA MARCA TREVIGIANA Soc. Cons a R.L.
Via Roma, 4 - 31053 Solighetto di Pieve di Soligo (TV)
Tel. 0438/82084 - Fax. 0438/1890241 - web: www.galaltamarca.it
Il GAL è un'agenzia di sviluppo promossa dalla Provincia di Treviso e dalla Camera di Commercio di Treviso nell'ambito dell'Asse 4 del Piano di Sviluppo Rurale 2007-2013 della Regione Veneto per favorire lo sviluppo integrato secondo il "metodo Leader" adottato dall'Unione Europea. L'obiettivo è mettere in rete le tante eccellenze presenti su questo bellissimo territorio.
Il G.A.L. dell'Alta Marca Trevigiana raprpesenta il partenariato più ampio fra tutti i GAL del Veneto: la compagine sociale è costituita da 51 soci, 32 soggetti pubblici e 19 soggetti privati.
Chi gestisce il GAL
Presidente FRANCO DAL VECCHIO presidente@galaltamarca.it
Vice-presidente DENIS SUSANNA
Consiglieri di Amministrazione
DIAMANTE LULING BUSCHETTI
LODOVICO GIUSTINIANI
ALBERTO RESERA
Direzione e Coordinamento
MICHELE GENOVESE direzione@galaltamarca.it FLAVIANO MATTIUZZO flaviano@galaltamarca.it
Segreteria MARTA BIFFIS segreteria@galaltamarca.it info@opaltamarca.eu
PEC galaltamarca@pec.it

 

GAL Alta Marca - Villa Brandolini a Solighetto, via Roma 4, Pieve di Soligo (TV), Italy - T.+39.0438.82084 F.+39.0438.1890241 segreteria@galaltamarca.it - www.galaltamarca.it
Iniziativa finanziata dal Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2007- 2013, Asse 4 - Leader
Organismo responsabile dell'informazione: GAL Alta Marca Trevigiana Autorità di gestione: Regione del Veneto – Direzione Piani e Programmi del Settore Primario

Informativa per il trattamento dei dati personali legge 196/2003 (cod. privacy) State ricevendo questo messaggio, in quanto il Vs indirizzo di posta elettronica è conosciuto perché cliente e/o fornitore e/o espressamente autorizzati e/o reso pubblico attraverso elenchi internet e/o siti web. Qualora non desideriate ricevere in futuro comunicazioni dalla ditta scrivente, ed esercitare i diritti previsti dall'art. 7 del codice della privacy, inviate un messaggio di posta elettronica all'indirizzo mittente, indicando gli indirizzi da cancellare. Un messaggio Vi confermerà l'accoglimento della Vs. istanza e la conseguente cancellazione dei Vs. dati. segreteria@galaltamarca.it

Se non desideri più ricevere questa newsletter clicca su questo link