• Italiano
  • English

Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale: l'Europa investe nelle zone rurali. Iniziativa finanziata dal Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2014 - 2020.


1) SOTTOSEZIONE PRIMA: ACCESSO CIVICO

1) SOTTOSEZIONE PRIMA: ACCESSO CIVICO

L'accesso civico è un nuovo istituto introdotto nell'ordinamento nazionale (art. 5 D.Lgs. 33/2013) che si affianca all'istituto del diritto di accesso agli atti. COS'E'? è il diritto di chiunque di chiedere alle PA documenti e informazioni o dati nei casi in cui sia stata omessa la loro pubblicazione. COME SI ESERCITA? Mediante richiesta scritta (raccomandata, fax pec, mail) chiunque può chiedere ed ottenere che si pubblichino gli atti, i documenti e le informazioni detenute ma che, per qualsiasi motivo, non abbiano provveduto a rendere pubbliche sui propri siti istituzionali. CARATTERISTICHE La richiesta di accesso civico non è sottoposta ad alcuna limitazione quanto alla legittimazione soggettiva del richiedente, non deve essere motivata, è gratuita e va presentata al Responsabile della trasparenza dell'amministrazione il quale DEVE RISPONDERE ENTRO 30 GIORNI Responsabile del procedimento, cui può essere presentata la richiesta di accesso civico: Dott. Michele Genovese coordinatore del G.A.L. Recapiti: segreteria@galaltamarca.it - direzione@galaltamarca.it - Tel. 0438/82084 Fax. 0438/1890241 PEC: galaltamarca@pec.it.Modalità per l'esercizio del diritto di accesso civico: domanda mediante PEC, oppure direttamente all'ufficio del GAL che ne rilascia n. di protocollo o mediante raccomandata A.R. E' possibile scaricare la tabella allegata con tutti i dettagli cliccando su download.  

Pagina: 1 |

Iniziativa finanziata dal PSR VENETO 2014 - 2020
Organismo responsabile dell’informazione: GAL Alta Marca Trevigiana
Autorità di gestione: Regione del Veneto – Direzione AdG FEASR Parchi e Foreste

GAL Alta Marca - Villa Brandolini a Solighetto, via Roma 4, Pieve di Soligo (TV), Italy - T.+39.0438.82084 F.+39.0438.1890241 - P. Iva 04212070264