• Italiano
  • English

The European Agricultural Fund for Rural Development: Europe investing in rural areas


All Downloads

FINALITA' DELL'INFORMAZIONE

La finalità dell'informazione è assicurare la necessaria informazione, comunicazione e pubblicità per GARANTIRE trasparenza e possibilità di monitoraggio civico nella programmazione e attuazione della strategia di sviluppo locale.

REALIZZAZIONE DI UN OSTELLO IN LOCALITA’ CADOLTEN – COM. DI FREGONA TV

Nell'ambito del PSL A.MA.L.E. 2014 2020 Tipo Intervento: 6.4.2 "Creazione e sviluppo di attività extra-agricole in aree rurali" del Progetto Chiave n. 3 "Parchi tematici didattici per il turismo giovanile (famiglie e ragazzi)" le Cooperative Sociali Solidarietà e Topinambur in collaborazione con il Comune di Fregona hanno realizzato un ostello della gioventù in Loc. Cadolten nel Comune di Fregona TV. Il progetto si colloca nella fascia del turismo sostenibile non solo dal punto di vista dell'ambiente, ma anche sociale e solidale, attraverso un processo che tocca tutti gli aspetti della vita ed i valori al centro dei quali vi è il rispetto per gli altri, per le scuole, per le famiglie, per gli anziani, per le persone affette da disabilità nel territorio del Cansiglio. Attraverso una serie di lavori solidali di sistemazione, la casa è stata rimessa in funzione e da qui è nata l'idea del progetto "Cansiglio, turismo, sostenibilità", un'iniziativa finalizzata a rivalutare le opportunità naturalistiche dell'altopiano e promuovere lo scambio di esperienze legate non solo al turismo ma anche alla formazione e all'apprendimento. Cadolten può essere considerato come uno spazio terapeutico e un parco sensoriale. Vengono sviluppati percorsi di gruppo o individuali per la formazione storica naturalistica basati sulla percezione degli elementi naturali che da sempre caratterizzano il Cansiglio: acqua, terra, legno, pietra e piante, elementi attraverso i quali è possibile fare terapia. L'incontro diretto con la materia naturale aumenta in tutte le persone, anche quelle con disabilità motoria o intellettiva, la confidenza del proprio corpo e quindi di sé stessi.  

APERTURA MODULI INFORMATICI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI AIUTO INT. 7.5.1 - INT. 6.4.1

Si comunica che sono disponibili i moduli informatici per la presentazione delle domande di aiuto così come indicati nel prospetto allegato. I codici bando e modulo indicati, sono importanti per la richiesta di delega. Infatti l'utente che vuole presentare domanda per il tipo di intervento in questione, deve chiedere delega all'interno della procedura GUARD indicando i codici identificativi per es. M0751192 per il tipo intervento 7.5.1 (è disponibile nel sito istituzionale di AVEPA il manuale per l'accesso alle deleghe con l'applicativo GUARD https://login.avepa.it/GUARD2/web/files/manuale.pdf ).  

IT'S G@L TIME ! PUBBLICATO IL BANDO 6.4.1

Sul BUR della Regione del Veneto di venerdì 24 Gennaio 2020 è stato pubblicato l'avviso di apertura dei termini di presentazione delle domande a valere sul seguente tipi di intervento: Mis. 6.4.1. Creazione e sviluppo della diversificazione delle aziende agricole nell'ambito del Progetto Chiave n. 1 "Collegamento/messa in rete degli attrattori turistici". L'importo messo a bando è di € 300.000. La presentazione delle domande di aiuto deve avvenire entro e non oltre il termine di 60 giorni dalla data di pubblicazione dell'avviso sul BUR esclusivamente in via informatica ad AVEPA.

IT'S G@L TIME ! PUBBLICATO IL BANDO INTERVENTO MIS. 7 5 1

Sul BUR della Regione del Veneto di venerdì 24 Gennaio 2020 è stato pubblicato l'avviso di apertura dei termini di presentazione delle domande a valere sul seguente tipi di intervento Mis. 7.5.1. Infrastrutture e informazione per lo sviluppo del turismo sostenibile nelle aree rurali nell'ambito del Progetto Chiave n. 2 "Paesaggio del Prosecco Superiore Conegliano Valdobbiadene candidato a Patrimonio Unesco". Il beneficiario è il Comune di Farra di Soligo e l'importo messo a bando è di € 69.743,50. La presentazione della domanda da parte del singolo soggetto richiedente deve avvenire entro e non oltre il termine di 45 giorni dalla data di pubblicazione dell'avviso sul BUR.

PRESENTAZIONE NUOVI BANDI PUBBLICI A FAVORE DEL SETTORE PRIMARIO

Il GAL dell'Alta Marca Trevigiana con la collaborazione della Regione Veneto organizza due incontri pubblici per presentare i nuovi bandi del GAL e del PSR Veneto 2014 2020.La Giunta Regionale del Veneto ha avviato l'iter per l'approvazione di nuovi bandi del Programma di sviluppo rurale attivando, con due diversi provvedimenti, aiuti per quasi 92 milioni di euro. Grazie al sostegno del fondo europeo FEASR e al cofinanziamento nazionale e regionale, sarà possibile sostenere gli investimenti delle aziende agricole (tipo intervento 4.1.1) per complessivi 35,5 milioni di euro (di cui 13,5 riservati ad interventi per il risparmio irriguo). Ulteriori risorse per gli investimenti pari a 19 milioni di euro, saranno dedicati ai nuovi agricoltori che attiveranno il "Pacchetto giovani" che prevede anche 1,5 milioni di euro per la diversificazione aziendale, oltre al premio di primo insediamento (tipo intervento 6.1.1) che attiva risorse per 14 milioni di euro destinate al sostegno di 350 nuovi giovani agricoltori. Infine, 9,5 milioni di euro sono destinati al sostegno degli investimenti di diversificazione delle attività da parte delle aziende agricole (tipo di intervento 6.4.1). Lunedì 13/01/2020 ore 17.45 Auditorium Banca PrealpiSanBiagio Via La Corona 45 Tarzo TVLunedì 20/01/2020 ore 17.45 Sala riunioni Municipio Piazza Case Rosse 14 Onigo di Pederobba TV Eventi aperti a tutti

PROSSIMA APERTURA BANDO INTERVENTO 6.4.1

Si comunica che verso la fine del prossimo mese di gennaio 2020, il GAL aprirà i termini del nuovo bando Intervento 6.4.1 PC 1 "Creazione e sviluppo della diversificazione delle aziende agricole" che resterà aperto  60 giorni. Il bando rispecchia sostanzialmente, anche per quanto riguarda i criteri e i relativi punteggi, quanto previsto dal medesimo bando aperto nell'estate 2017 e scaricabile sul sito del GAL alla Sezione PSL 2014 2020 bandi scaduti. Poichè fra i criteri del bando è prevista l'assegnazione di un punteggio a favore dei soggetti che avvieranno attività di collaborazione con enti pubblici per la promozione del territorio, è necessario allegare alla domanda di aiuto un accordo/protocollo d'intesa che attesti la collaborazione in data antecedente l'apertura del bando come da allegato modello,  scaricabile dal sito. Il bando avrà un budget di € 300.000 con una spesa massima ammissibile di 200.000 euro. Dopo le festività natalizie il GAL organizzerà  almeno 2 incontri pubblici di presentazione sul territorio; probabilmente il 13 e il 20 gennaio 2020; appena fissate le località verrà data ampia informazione. Per tutte le informazioni sul bando si può contattare da subito il GAL Alta Marca nei consueti orari di apertura.  

AMICA LA BUONA FILIERA DELL'ALTA MARCA

Nell'ambito del PSL #AMALE del #GALAltaMarca Int. 3.2.1 "Informazione e promozione sui regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari" la Cooperativa AGRICANSIGLIO, come soggetto capofila, ha presentato Il progetto AMICA la buona filiera dell'Alta Marca. Il progetto si propone di creare una rete tra produttori affinchè vengano valorizzati i prodotti del territorio coinvolgendo anche gli attori della panificazione e della lavorazione delle materie prime, per raggiungere i consumatori finali.Il progetto è suddiviso in 2 attività: la prima dotando ogni partner appartenente al progetto di un punto espositivo (totem) dove esporre e presentare i propri prodotti al pubblico e ai consumatori; disporre inoltre di una serie di appuntamenti informativi sul territorio, a seconda della stagionalità dei prodotti, per presentare al consumatore/cliente le singole aziende e i loro prodotti. In tali occasioni ogni azienda appartenente alla rete/filiera potrà presentare il suo prodotto, illustrare i luoghi di produzione, le tecniche di produzione, gli abbinamenti.La seconda attività prevede invece momenti informativi diretti non ai consumatori finali ma al mondo degli operatori enogastronomici / agroalimentari e alla stampa specializzata, dove una parte importate verrà svolta dai "laboratori del gusto".Le attività interesseranno tutto il territorio del GAL, sia in Destra che in Sinistra Piave.

Page: 1 | 2 | Next »

PSL

Piano di Sviluppo Locale 2007-2013 PSL 2007-2013
UPDATING PSL UPDATING PSL
SUMMARY OF CHANGES PSL SUMMARY OF CHANGES PSL

The aims and contents of the Alta Marca Trevigiana LAG can be discovered reading the LDP above mentioned "PSL 2007-2013" (Download in Italian).

FLAVOURS, SCENTS AND COLOURS OF ALTA MARCA TREVIGIANA SUMMARY REPORT OF THE ACTIONS SUMMARY SUMMARY

Download the pdf schedule of the actions financed by LAG (in Italian).


Iniziativa finanziata dal PSR VENETO 2014 - 2020
Organismo responsabile dell’informazione: GAL Alta Marca Trevigiana
Autorità di gestione: Regione del Veneto – Direzione AdG FEASR e Foreste

LAG Alta Marca - Villa Brandolini, Solighetto, via Roma 4, Pieve di Soligo (TV), Italy - T.+39.0438.82084 F.+39.0438.1890241 - Vat N. 04212070264