• Italiano
  • English

Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale: l'Europa investe nelle zone rurali.


Tutti i download

DECRETO BANDO PUBBLICO INT. 16 4 1

Intervento di Cooperazione per lo sviluppo delle filiere corte e mercati locali e sostegno ad attività promozionali a raggio locale. Si tratta di intervento per lo sviluppo in ambito agroalimentare.

DECRETO BANDO PUBBLICO INT. 16 5 1 PC 2

PROGETTO CHIAVE N. 2: Paesaggio del Prosecco Superiore Conegliano Valdobbiadene candidato a Patrimonio Unesco. Intervento: progetti collettivi a carattere ambientale funzionali alle priorità dello sviluppo rurale, Fase 1 - Animazione e studio"

DECRETO BANDO PUBBLICO INT. 19 2 1 X PC 1

PROGETTO CHIAVE N. 1: Collegamento/messa in rete degli attrattori turistici Intervento: Attività di informazione per lo sviluppo della conoscenza - fruibilità dei territori rurali. Si tratta di molteplici interventi volti a far conoscere e promuovere il territorio e le valenze paesaggistiche ed enogastronomiche dell'area del GAL attraverso pubblicazioni di materiali, partecipazione a fiere, ecc.

DECRETO BANDO PUBBLICO INT. 19 2 1 X PC 2

PROGETTO CHIAVE N. 2: Paesaggio del Prosecco Superiore Conegliano Valdobbiadene candidato a Patrimonio Unesco. Intervento: Attività di informazione per lo sviluppo della conoscenza - fruibilità dei territori rurali. Si tratta di molteplici interventi volti a far conoscere e promuovere il territorio e le valenze paesaggistiche ed enogastronomiche dell'area del GAL attraverso pubblicazioni di materiali, partecipazione a fiere, ecc

DECRETO BANDO PUBBLICO INT. 19 2 1 X PC 3

PROGETTO CHIAVE N. 3: Parchi tematici didattici per il turismo giovanile (famiglie e ragazzi). Intervento: Attività di informazione per lo sviluppo della conoscenza - fruibilità dei territori rurali. Si tratta di molteplici interventi volti a far conoscere e promuovere il territorio e le valenze paesaggistiche ed enogastronomiche dell'area del GAL attraverso pubblicazioni di materiali, partecipazione a fiere, ecc.

OBBLIGHI DI INFORMAZIONE E PUBBLICITA' A CARICO DEI BENEFICIARI

Le norme specifiche per il FEASR in materia di Informazione e pubblicità per il periodo 2014-2020 sono stabilite dal Regolamento UE n.1305/2013 (art. 66, comma i ). Disposizioni più dettagliate sono contenute nel Regolamento esecutivo n.808/2014 (art. 13 e Allegato III) modificato dal Regolamento n. 669/2016.                                                                                                            I regolamenti europei prevedono specifiche disposizioni in materia di obblighi di informazione a carico dei beneficiari delle misure del programma. L'Autorità di gestione ha elaborato il documento "Obblighi di informazione e pubblicità - Linee guida per i beneficiari" per l'applicazione di tali norme, che è stato approvato con Decreto n. 4 del 17 maggio 2016. Successivamente il documento è stato aggiornato e approvato con: Decreto n.6 del 7 novembre 2016 - Decreto n.77 del 9 ottobre 2018 - Decreto n.45 del 17 maggio 2019.                                                                                                 Si prega di scaricare l' allegato A al Decreto n. 77 del 9 ottobre 2018 cliccando sul seguente link della Regione del Veneto:


OBBLIGHI DI INFORMAZIONE E PUBBLICITA'

SI E' RIUNITA LA COMMISSIONE GAL - AVEPA PER LE DOMANDE DI AIUTO SUI BANDI PUBBLICI DEL G.A.L

Lo scorso 2 ottobre la Commissione GAL - AVEPA si è riunita per l'istruttoria e per la formazione della graduatoria delle domande pervenute dai bandi pubblici del PSL A.MA.L.E del G.A.L. dell'Alta Marca Trevigiana: Intervento: 3.2.1 "Informazione e promozione sui regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari del Progetto Chiave n. 1 "Collegamento/messa in rete degli attrattori turistici" Intervento 19.2.1.x "Attività di informazione per lo sviluppo della conoscenza e della fruibilità dei territori rurali" del Progetto Chiave n. 1 "Collegamento/messa in rete degli attrattori turistici", del Progetto Chiave n. 2 "Paesaggio del Prosecco Superiore di Conegliano Valdobbiadene candidato a Patrimonio Unesco" e del Progetto Chiave n. 3 "Parchi tematici didattici per il turismo giovanile (famiglie e ragazzi) ed ha predisposto le graduatorie delle domande ammissibili e finanziabili presentate.  

Apertura in produzione dei moduli informatici interventi 19.2.1X - GR 22720 e 22630

Si comunica che sono disponibili i moduli informatici per la presentazione delle domande di aiuto così come indicati nel prospetto allegato. I codici bando e modulo indicati, sono importanti per la richiesta di delega. Infatti l'utente che vuole presentare domanda per il tipo di intervento in questione, deve chiedere delega all'interno della procedura GUARD indicando i codici identificativi per es. M0321192A per il tipo intervento 19.2.1X (è disponibile nel sito istituzionale di AVEPA il manuale per l'accesso alle deleghe con l'applicativo GUARD https://login.avepa.it/GUARD2/web/files/manuale.pdf ). ATTENZIONE: Il modulo M1921X193 bando 1001 è aperto all'interno della COOPERAZIONE, pertanto il codice modulo termina con l'indicazione della relativa Mis. 19.3. I BENEFICIARI DOVRANNO INSERIRE IL RIFERIMENTO AL PROGETTO DI APPARTENENZA (ID della domanda di aiuto presentata dal GAL per il progetto di cooperazione VENETO RURALE) pertanto VA RESO DISPONIBILE AL PARI DEL CODICE MODULO.    

Pagina: « Prec | 2 | 3 | 4 | Succ »

Iniziativa finanziata dal PSR VENETO 2014 - 2020
Organismo responsabile dell’informazione: GAL Alta Marca Trevigiana
Autorità di gestione: Regione del Veneto – Direzione AdG FEASR e Foreste

GAL Alta Marca - Villa Brandolini a Solighetto, via Roma 4, Pieve di Soligo (TV), Italy - T.+39.0438.82084 F.+39.0438.1890241 - P. Iva 04212070264